torna alla homepage

assistenza  infermieristica  urologica 
domiciliare

Da marzo 1991 a settembre 1998, oltre al lavoro in corsia, mi sono dedicato anche all'assistenza a domicilio a pazienti non deambulanti con catetere vescicale.

Durante il 1992-93, grazie alla collaborazione e al sostegno di colleghi e dirigenti, ho raccolto dati su: catetere (tipo e durata), gestione dello stesso, urine (ho effettuato regolari prelievi mensili per stick, esami colturali e chimici delle urine a 30 pazienti per un totale di 230 esami in due anni) terapia effettuata, patologie; elaborandoli in prospetti e tabelle.

Questa piccola ricerca, e l'esperienza quotidiana mi ha permesso di formulare un protocollo di assistenza ai pazienti con catetere vescicale a domicilio che risponde ai bisogni di paziente e famiglia salvaguardando la sicurezza e i principi igienici.

Queste esperienze le ho presentate in diversi corsi e relazioni.

vai alla pagina

torna alla homepage